Cure palliative e terapia del dolore… pediatriche

Cure palliative e terapia del dolore… pediatriche

Da madre di un bambino affetto da una malattia rara, senza cura e dalle incerte quanto precarie aspettative di vita, sento l’impellenza di parlarti di un argomento complesso, doloroso e al contempo necessario come quello delle cure palliative, della terapia del dolore e del crescente bisogno di hospice pediatrici.

Sì, perché anche se ognuno di noi sa bene che la vita è un percorso che si conclude con la morte, quando si parla del fine vita di un bambino non vogliamo sentire, guardare, pensare né affrontare simili argomenti… che invece, proprio per la delicatezza e lo strazio insito in sé, richiedono un’urgenza maggiore di molte altre questioni.

(altro…)
Il mio albero di Natale interiore

Il mio albero di Natale interiore

Oggi voglio parlarti del mio albero di Natale di quest’anno…non di quello fatto di rami, luci e addobbi festosi del colore preferito, ma dell’albero metaforico dei miei sentimenti e propositi in questo periodo.

Non è nel mio stile fare bilanci di fine anno, ma quest’anno ne ho avvertito l’esigenza, proprio a pochi giorni dalla notte di Natale.

(altro…)
Scuola in ospedale ed istruzione domiciliare: l’esperienza con mio figlio

Scuola in ospedale ed istruzione domiciliare: l’esperienza con mio figlio

Se ti stai domandando se sia concretamente possibile accedere ai progetti di istruzione domiciliare o ospedaliera per tuo figlio, che si trovi in una situazione di disabilità o meno, la risposta è sì!
Dopo averne avuto esperienza diretta con mio figlio Giuliano, ho deciso di parlartene mossa dalla volontà non solo di darti le necessarie informazioni per capirne i presupposti, ma anche e soprattutto di farti arrivare a gran voce questo messaggio: non fermarti mai di fronte a un mero “non si può fare”. (altro…)

Critica o complimento? Parole in versione double face

Critica o complimento? Parole in versione double face

Hai presente quando hai la sensazione di avere gli occhi addosso e poi ti accorgi in effetti che ti stanno guardando e che stanno letteralmente sparlando di te? Hai presente quando percepisci nelle movenze e nel modo di parlare altrui che ti stanno criticando aspramente e vigliaccamente mentre conversano con altri lontano da te? …Hai presente, invece, quando quello che vuole essere una critica diventa per te il più bel complimento che potessero fare a te e a tuo figlio?
Ecco, questo è quello che è successo a noi questa estate! (altro…)

Ma davvero tuo figlio fa così?!

Ma davvero tuo figlio fa così?!

Tra mamme, il parlare delle proprie esperienze con i figli e confrontarsi sulle tappe, le sfide, le difficoltà ed i successi, è qualcosa che viene spontaneo da subito dopo il parto. Non ci si salva, ad esempio, dalla fatidica domanda, tanto fatta quanto ricevuta: “quanto ti mangia? E quanto ti dorme?”…che quasi ironicamente fa sembrare il figlio l’esecutore di una performance che dovrebbe far aumentare il punteggio della madre a proprio favore rispetto alle altre!

Ma quanto conta il confronto tra bambini con storie, esigenze e caratteri differenti?

Chi può giudicare con cognizione gli episodi della vita di un bambino, se non i genitori stessi o chi conosce a fondo le radici di certe abitudini?

(altro…)