Guardo al futuro, con occhi diversi

Guardo al futuro, con occhi diversi

La pandemia che investe i nostri giorni ha acuito ormai da un anno i condizionamenti del vivere di ciascuno di noi. Le restrizioni, la modifica della nostra quotidianità e il sentimento di paura ed ansia che caratterizzano questa emergenza sanitaria, hanno...
Quando le persone cambiano

Quando le persone cambiano

Quando le persone che hai intorno col passare del tempo ti sembrano dei perfetti sconosciuti, cosa fai? Quando quei discorsi di principio restano tali e all’atto pratico evaporano con il primo fiammifero più conveniente da accendere, come reagisci? Quando senti che...
Apri la tua porta alla creatività!

Apri la tua porta alla creatività!

C’è rimasta qualche pagina libera, nel fondo della mia agenda, che userò per appuntarmi pensieri preziosi, di quelli che dovranno fondare anche il mio tempo futuro. Sai, ogni esperienza può avere solo il valore oggettivo che essa stessa possiede, ma può anche...
Ad ognuno le sue responsabilità

Ad ognuno le sue responsabilità

Un anno difficile questo… come altri, come tanti, dove l’impotenza si è fatta sentire più forte.In molti ci siamo sentiti soli, spesso disarmati, ad affrontare le battaglie ad armi spuntate che la vita ti mette davanti. La pandemia ha messo sotto i riflettori le...
Per un semplice grazie

Per un semplice grazie

Quante volte ci è stato detto di non dimenticare il valore della gratitudine, l’abitudine di dire grazie a chi abbiamo accanto, la bellezza di questa parola gentile?Ma poi, nella vita reale, cosa succede? Non sempre tutto va da manuale, anzi…oltre a dare per scontato...
Faccia a faccia coi tuoi mostri

Faccia a faccia coi tuoi mostri

In un giorno qualunque, persa come sempre tra le mille incombenze per mio figlio, affetto da una malattia rara ed autismo secondario alla sua patologia, faccio una telefonata… di troppo. <<Non ci conosciamo dottore: sono la mamma di Piccioni Giuliano, affetto da...
Quel muro invalicabile

Quel muro invalicabile

Lunghi mesi nel buio più totale, tra notti passate insonni con gli occhi sbarrati al soffitto e giornate trascorse per la maggior parte del tempo a chiudere gli occhi per non vedere, non pensare, non avere paura. Ecco come mi sento. Ci sono periodi difficili nella...
La paura dell’altro

La paura dell’altro

Ci voleva il Covid, già… ci voleva una pandemia a far capire al mondo come vivono coloro che non vogliamo vedere ma che ci abitano nella porta accanto, coloro che vivono da sempre con una malattia o con un sistema immunitario compromesso, coloro che “poverini”, ma...