A te che mi osservi così tanto…

A te che mi osservi così tanto…

A te che mi osservi così tanto: sì, dico a te!Che ci incontriamo quasi ogni giorno all’uscita da scuola, e che non togli il tuo sguardo pesante da mio figlio. A te, nonna e madre, che te ne stai comodamente seduta su quella panchina dalla quale puoi scrutare meglio...
Nove anni, meno un giorno e una notte

Nove anni, meno un giorno e una notte

Nove anni. Così tanto tempo è passato dall’ultima volta in cui io e mio marito ci siamo potuti svegliare più tardi delle 7.30. Ci pensi? Nove anni in cui ogni mattina, foss’anche il primo dell’anno dopo aver avuto ospiti in casa fino alle 6.00, massimo per le 7,30...
Mi fido di te e non ho alternativa

Mi fido di te e non ho alternativa

È una serena giornata autunnale, il clima è quello che più adoro, né troppo caldo né troppo freddo e mi viene proprio voglia di tornare a casa da lavoro a piedi. Percorro un viale pedonale cercando di rilassarmi e godermi il fine giornata; approfitto anche per...